Monte Isola

Monte isola BS
(Average 0 of 0 Ratings)
  • place-img
  • place-img
  • place-img
  • place-img
  • place-img
place-imgplace-imgplace-imgplace-imgplace-img

Monte Isola è un comune italiano di 1.770 abitanti della provincia di Brescia in Lombardia, che copre l’isola omonima del Lago d’Iseo. Si tratta di un comune sparso: la sede comunale si trova nella frazione di Siviano e fa parte del club “I borghi più belli d’Italia”.

Con un’area totale di 12,8 km², è l’isola lacustre più grande d’Italia e dell’Europa meridionale e centrale.

L’isola è raggiungibile in traghetto sia dalla sponda bresciana sia da quella bergamasca. Sulla sponda bresciana, i principali approdi sono i porti di Sulzano e Sale Marasino dai quali si raggiungono rispettivamente le frazioni di Peschiera Maraglio e Carzano. L’isola è raggiungibile anche dalla sponda bergamasca partendo da Tavernola Bergamasca con collegamenti giornalieri

La circolazione è consentita unicamente ai motocicli dei residenti ed è proibito trasportarvi veicoli a motore. È possibile spostarsi tramite biciclette o utilizzando il servizio pubblico di autobus.

La vegetazione comprende numerosi ulivi che fanno da contorno alla costa meridionale fra Peschiera Maraglio e Sensole (dal latino Sinus olis, che significa “insenatura dell’olio”) mentre specie arboree tipicamente alpestri caratterizzano il nord e le parti più elevate del monte.

Il santuario della Madonna della Ceriola, si trova sulla cima del monte che sovrasta l’isola, poco sopra la frazione Cure. Edificato nel 1500, probabilmente sui resti di una cappella dell’XI secolo. All’interno si possono osservare affreschi del XVI secolo e un’icona in legno dorato, dello stesso periodo, con le figure della Madonna con Bambino tra S. Faustino e Giovita; inoltre dipinti di Angelo Paglia e Giovanni da Marone.

Una caratteristica locale consiste nello stendere a seccare al sole i persici, gli agoni (localmente, ma impropriamente, chiamati sardine) e le alborelle sugli archi di legno; la tradizione di seccare il pesce al sole su appositi sostegni sopravvive persino nel cognome Archetti, il più diffuso in tutta l’isola.

Monte Isola non ha solo una cucina di pesce, nelle frazioni collinari infatti (in particolare a Masse e Cure) si produce un salame a grana grossa.

Map of Monte Isola